IL FUNZIONARIO DELEGATO DELL’AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA

settima edizione  ristampa aggiornata 2020 –


Ruolo, compiti e responsabilità alla luce della vigente normativa

Le spese del funzionario delegato

L’attività contrattuale del funzionario delegato

I controlli

Il rendimento dei conti


in formato PDF su CD – pag. 480, euro 22,00

                                            (euro 18 per i privati)

P A R T E   P R I M A

IL   FUNZIONARIO   DELEGATO

COMPITI  E  RESPONSABILITA’

SEZIONE PRIMA

I COMPITI DEL FUNZIONARIO DELEGATO

Cap. 1- Le spese dello Stato ed i vari sistemi di pagamento

a)concetto e classificazione

b)le fasi delle spese

c)l’ordinazione delle spese

d)l’ordinativo diretto

e)l’ordine di accreditamento

f)estensione dei sistemi di pagamento

Cap. 2- Il funzionario delegato delle ammin.statali

a) persona che può assumere la figura di F.D.

b) il F.D. quale ordinatore secondario.

c) obblighi del funzionario delegato.

e) sostituzione del funzionario delegato

d) passaggio di gestione tra F.D.

Cap. 3- Il funzionario delegato dell’ammin. penitenziaria

a) ruolo del funzionario delegato dell’A.P.

b) compiti e responsabilità del F.D.

c) il Direttore del C.G.M.

d) limite di spesa del F.D.

e) l’ufficio del riscontro contabile

f) origini storiche del riscontro contabile

SEZIONE SECONDA

LE RESPONSABILITA’  DEL FUNZIONARIO

DELEGATO

Cap. 1- Le responsabilità dei dipendenti statali

a) concetto di responsabilità

b) la responsabilità penale

c) la responsabilità civile verso terzi

d) responsabilità dei conducenti degli automezzi

e) la responsabilità dirigenziale

f) la responsabilità amministrativa

g) La responsabilità nel procedimento amministrativo

h) tutela in giudizio

Cap. 2- Le responsabilità dei funzionari contabili

a) classificazione

b) responsabilità patrimoniale

c) responsabilità contabile

d) il danno erariale

e) casi particolari di responsabilità

f) il danno all’immagine

g) danno da disservizio

h) i giudizi presso la Corte dei conti

i) i giudizi di responsabilità

l) i giudizi di conto

m) i rimedi contro le decisioni

n) le ritenute cautelari

o) il sequestro conservativo

p) rapporto tra procedimento penale e patrimoniale

q) i rimborsi delle spese legali

r) esecuzione delle condanne

s) condono contabile

Cap.3 Le responsabilità dei funzionari contabili

dell’amministrazione  penitenziaria

a) le varie specie di responsabilità

b) le responsabilità alla luce del regolamento carcerario

c) limiti al dovere di obbedienza

d) giurisprudenza in materia di contabilità carceraria

SEZIONE TERZA

L’ORGANIZZAZIONE CONTABILE DELL’A. P.

Cap. 1- Gli organi dell’A. P.

Cap. 2- I servizi amministrativo-contabili

Cap. 3- I soggetti del servizio ammin.-contabili

a) il Direttore

b) il capo area

d) il coll. ammin.contabile

e) il contabile

f) gli altri organi contabili

g) rapporti fra i funzionari contabili e gli altri

operatori penitenziari

PARTE SECONDA

L’ATTIVITA’ CONTRATTUALE DEL

FUNZIONARIO DELEGATO

SEZIONE PRIMA

I   CONTRATTI

Premessa

Cap. 1- Natura giuridica e classificazione dei contratti

Cap. 2 – Le forme di contrattazione

1) La scelta del contraente

2) La capacità di contrattazione

3) Il ricorso alle convenzioni Consip

4) Il ricorso al mercato elettronico

5) L’asta pubblica

6) la licitazione privata

7) Pubblicità delle gare

8) La trattativa privata

9) Il dialogo competitivo

10) La concessione

11) Raggruppamenti temporanei di imprese e di consorzi

12) Capitolati d’oneri

13) Normativa antimafia

14) L’accesso ai documenti delle gare

15) Contributo all’autorità di vigilanza lavori

16) Responsabilità del procedimento

Cap. 3 – La stipulazione e l’approvazione

1) La stipulazione dei contratti

2) L’ufficiale rogante ed il repertorio

3) La durata dei contratti

4) La cauzione

5) L’approvazione dei contratti

6) Registrazione dei contratti

7) Registrazione fiscale.

8) Comunicazione dei contratti stipulati

Cap. 4- L’esecuzione dei contratti ed il collaudo

1) L’esecuzione in genere

2) L’esecuzione delle forniture e dei servizi

3) L’esecuzione dei lavori

4) Il collaudo

5) Sostituzione e morte dell’appaltatore

6) Cessione del contratto

Cap. 5- Il pagamento del prezzo e la revisione

1) Pagamento di acconti

2) Il pagamento del saldo

3) Penalità

4) La revisione dei prezzi

5) Ritardi nei pagamenti

6) Cessione del contratto

Cap. 6- I contratti di vendita

Cap. 7 – Risoluzione dei contratti e le controversie

Cap. 8 – I servizi in economia

1) Definizione e natura giuridica

2) Il regolamento dei servizi in economia

3) I lavori in economia

4) L’esecuzione delle forniture e servizi in economia

5) I visti di congruità dei prezzi

Cap. 9 – Gli atti delle gare in economia

Cap.10 – Le responsabilità dell’appaltatore e dei funzionari

contabili

PARTE TERZA

L’ATTIVITA’ CONTABILE DEL  F. D

SEZIONE PRIMA

LA GESTIONE DEI FONDI DI BILANCIO

Cap. 1- Il bilancio dell’A. P.

l) Bilancio passivo dell’A.P.

2) Programmazione delle spese

3) Autonomia contabile

4) Decentramento contabile

5) Organizzazione finanziaria

6) Contabilità analitica

Cap. 2 – L’apertura di credito

1) Procedura per l’emissione

2) Variazioni dell’O/A

3) Le spese che vanno effettuate con l’0/A

4) Modi di utilizzazione dell’O/A

5) Situazione aperture di credito

6) Deposito firme funzionari contabili

7) Ordini di accreditamento in conto sospeso

8) Pignoramento ordini di accreditamento

Elenco capitoli di entrata dell’A.P.

Elenco dei capitoli di spesa dell’A.P.

Cap. 3 – L’ordinativo

1) L’ordinativo diretto

2) Il mandato informatico

3) L’ordinativo di pagamento

4) Classificazione degli ordinativi

5) Requisiti per l’emissione dell’ordinativo

6) Annullamento ordinativi

7) Smarrimento e rettifiche ordinativi

8) Spedizione ordinativi

9) Modalità di pagamento degli ordinativi

10) Pagamento degli ordinativi a persona diversa

11) Luogo di pagamento degli ordinativi

12) Restituzione ordinativi

13) Contabilizzazione degli ordinativi

14) Ordinativi in conto sospeso

15) Controllo ordinativi

Cap. 4 -Il buono

1) Classificazione dei buoni

2) Buoni di prelevamento in contanti

3) Buoni per il versamento delle ritenute

4) Buoni per il versamento delle disponibilità sugli O/A

5) Buoni di sub-anticipazione

6) Pagamento dei buoni

7) Contabilizzazione dei buoni

Cap. 5- L’esecuzione delle spese

1) Premessa

2) Impegno

3) La liquidazione delle spese

4) I documenti giustificativi delle spese

5) L’imputazione delle spese

6) Il pagamento delle spese

7) Il pagamento delle spese in deposito provvisorio

8) Il pagamento delle spese all’estero

9) La compensazione

10) Gli atti impeditivi dei pagamenti

11) Ritardato pagamento delle spese

12) Recupero fondi

13) Rendicontazione delle spese

Fac simile provvedimento di liquidazione della spesa

Cap. 6) I documenti commerciali e la relativa normativa fiscale

1) I documenti commerciali

2) L’imposta di registro

3) L’iva

4) L’imposta di bollo

Cap. 7 – Adempimenti mensili

1) Elenchi ordinativi estinti

2)  Mod.66T

3) Ordinativi diretti inestinti

Cap. 8 – La chiusura dell’esercizio

1) Adempimenti annuali

2)  Prelevamento fondi a fine esercizio

3)  Trasporto ordini accreditamento

4)  Superi di spesa

5)      Le economie di bilancio

Riepilogo operazioni di chiusura

Cap. 9 – I fondi in conto residui

1) Premessa

2)  La richiesta dei residui

3)  Buoni inestinti al 31/12

4) Ordinativi inestinti al 31/12

5) Aperture di credito trasportate

6) I decreti di accertamento dei residui

7) La rendicontazione dei residui

Cap.10 – La perenzione e la prescrizione

Cap. 11 – Il riconoscimento del debito

Cap. 12 – L’esecuzione forzata

SEZIONE SECONDA

LA GESTIONE DEI FONDI DI BILANCIO DEGLI ORGANISMI PENITENZIARI SPECIALI

Cap. 1- La gestione dei fondi degli istituti minorili

Cap. 2 – La gestione contabile dei Provveditorati regionali

Cap. 3- La gestione contabile degli UEPE

Cap. 4- La gestione dei fondi degli istituti contabilmente

collegati

Cap. 5 – La gestione delle Scuole di formazione

Cap. 6 – La gestione contabile dei Magazzini vestiario

Cap. 7 – La gestione contabile delle case mandamentali

Cap. 8 – Le contabilità speciali

SEZIONE TERZA

LE SPESE DEL FUNZIONARIO DELEGATO

Premessa

Cap.1- Trattamento economico pers. ammin. tecnico

1) stipendi personale dirigente

2) stipendi personale amm.vo e tecnico

3) indennità di amministrazione

4) supplemento indennità penitenziaria

5) stipendi personale religioso

6) trattamento economico personale sanitario

7) indennità bilinguismo

8) indennità di preavviso

9) compenso sostitutivo delle ferie

10) trattamento economico sospensione dal servizio

11) ritenute per sciopero

12) ritenute sanzioni disciplinari

Cap. 2 – Imposta sul reddito delle persone fisiche

1) redditi soggetti a ritenuta erariale

2) tassazione separata

3) detrazioni d’imposta

4) addizionale regionale e comunale

5) redditi lavoro occasionale

6) scheda fiscale

7) conguaglio fiscale

8) certificazioni del datare di lavoro

9) versamento dell’imposta

10) dichiarazione dei redditi

11) codice fiscale

12) assistenza fiscale

Cap. 3 – Contributi previdenziali a carico del personale

Cap. 4 – Compenso lavoro straordinario personale ammin.

Cap. 5 – Fondo unico di amministrazione

Cap. 6 – Trattamento economico personale del Corpo P.P.

1) disposizioni generali

2) stipendi ed altri assegni

3) stipendi ex ufficiali

4) stipendi allievi

5) indennità integrativa speciale

6) tredicesima mensilità

7) divieto riformare in peggio

8) irripetibilità assegni

9) reintegrazione in servizio

10) assunzioni in servizio e passaggi altre ammin.ni

11) stipendi personale sospeso dal servizio

12) trattamento economico eredi del personale deceduto

13) compenso sostitutivo congedo ordinario non fruito

14) prescrizione stipendi

15) pignoramento stipendi

16) recupero somme erroneamente corrisposte

17) rivalutazione monetaria e interessi legali

18) modalità pagamento stipendi

19) ritenute stipendi

20) assenze per infortuni

21) assegno per il nucleo familiare

Cap.7 – Compenso lavoro straordinario pers. del Corpo P.P.

Cap.8 – Fondo efficienza personale del Corpo P.P.

Cap.9 – Indennità accessorie personale del Corpo P.P.

Cap.10 – Contributo Irap

Cap.11 – Buoni pasto

Cap.12 – Mensa di servizio

Cap.13 – Trattamento di missione personale amministrativo

1)      natura giuridica del servizio di missione

2)      autorità che dispongono il servizio di missione

3)      liquidazione e documentazione

4)      indennità di trasferta

5)      rimborso spese vitto

6)      rimborso spese viaggio

7)      rimborso pernottamento

8)      uso dell’autovettura

9)      durata delle missioni

10)  rientro in sede

11)  casi particolari di missioni

12)  trattamento missione dirigenti area 1

Cap.14 – Trattamento di missione all’estero

Cap.15- Trattamento di trasferimento pers. amministrativo

1)      diritto al trattamento di trasferimento

2)      liquidazione e pagamento

3)       rimborsi spese spedizione masserizie

4)      indennità imballaggio

5)      indennità prima sistemazione

Cap.16 – Trattamento di missione personale del Corpo P.P.

Cap.17 – Trattamento di trasferimento personale del Corpo

Cap.18 – Spese per cure e ricoveri personale

Cap.19 – Spese per il funzionamento dei corsi formazione

Cap.20 – Spese per asili nido personale

Cap.21 – Spese per il benessere agenti

Cap.22 – Spese per il fitto dei locali

Cap.23 – Spese per i mezzi di trasporto

1) manutenzione

2) gestione automezzi

3) mezzi di trasporto del Corpo P.P.

4) macchine agricole

5) i natanti dell’A.P.

Cap. 24 – spese utenze domestiche uffici

Cap. 25 – spese uffici

Cap. 26 – Spese di copia, bollo, registrazione contratti

Cap. 27 – Spese vestiario e armamento agenti

Cap. 28 – Spese per la manutenzione del fabbricato

1) premessa

2) disposizioni generali

3) manutenzione ordinaria

4) manutenzione impianti

5) manutenzione straordinaria

6) incarichi ai liberi professionisti

8) esecuzione dei lavori in economia

9)manutenzione alloggi demaniali

10) incentivo progettazione e direzione lavori

Cap. 29 – Spese per l’automazione e informatica

Cap. 30 – Spese per il mantenimento detenuti in econ.

Cap. 31 – Spese per il mantenimento detenuti in appalto

Cap. 32- Spese per le attività ricreative dei detenuti

Cap.33 – Spese di assistenza sociale

Cap. 34 – Spese asilo nido figli delle detenute

Cap. 35 – Spese utenze istituti penitenziari

Cap. 36 – Spese per il casermaggio e gli uffici

Cap. 37 – Spese per la difesa personale

Cap.38 – organizzazione scuole formazione personale

Cap.39 – Spese per le mercedi spettanti ai detenuti lavoranti

1) retribuzione lavoro dei detenuti

2) trattenute sulle mercedi

3) stipendi semiliberi

4) liquidazione e pagamento mercedi

5) utilizzazione mano d’opera detenuti

6)      trattamento economico durante la malattia

7)      prestazioni antitubercolari

8) trattamento economico durante l’infortunio

9) norme fiscali

10) trattamento disoccupazione

11) permessi retribuiti

12) assegno nucleo familiare

Cap. 40 – Spese trasporto detenuti

Cap. 41 -Interessi sul peculio dei detenuti

Cap. 42 – Altri capitoli di bilancio

Cap. 43 -Spese in conto capitali

1)      spese impianti

2)      spese riparazione automezzi

3)      spese acquisto attrezzature ufficio

4)      spese officine e lavorazioni carcerarie

5)      spese industrie agricole

Cap. 44 – Spese per il funzionamento degli istituti minorili

P A R T E Q U A R T A

LE GESTIONI FUORI BILANCIO E LE

CONTABILITA’ SPECIALI

Cap.1 Le gestioni fuori bilancio

1) le gestioni fuori bilancio dell’A.P.

2) la gestione dei fondi dei detenuti

3) la gestione dei proventi

4) entrate eventuali

5) quote mantenimento

6) fondi enti locali

Cap. 2 – La gestione del materiale dell’A.P.

1) i beni dello Stato

2) il materiale dell’A.P.

Cap. 3 – Contabilìtà di cassa dell’A.P.

1) cassa corrente e di riserva.

3) prelevamento fondi dalla Tesoreria

4) conto corrente postale

5) verifiche di cassa e passaggi di gestione

6) contabilità di cassa fine mese

7) contabilità di cassa chiusura esercizio

8) servizio cassa strutture diverse dagli istituti penitenziari

9) modalità e imputazione dei versamenti in Tesoreria

P A R T E   Q U I N T A

I  CONTROLLI  SULL’ATTIVITA’ DEL  FUNZIONARIO DELEGATO  E  LA  RENDICONTAZIONE DELLE SPESE

Cap. 1 – Il sistema dei controlli

1) Varie specie di controlli

2) Organi di controllo

3) Organi di controllo dell’A.P.

Cap.2 – La Corte dei conti

1) Organizzazione

2) Funzione di controllo

3) Funzione giurisdizionale

Cap. 3 – La rendicontazione delle spese

1) necessità del rendimento dei conti

2) i rendiconti amministrativi

3) documentazione dei rendiconti

4) smarrimento documentazione

5) superi di spesa

6) firma rendiconti

7) natura del controllo sui rendiconti

8) rilievi sui rendiconti

A P  P  E  N  D  I  C  E

Bibliografia

Abbreviazioni usate

Cap. 1 – Stampati

Cap. 2 – Leggi e regolamenti di contabilità

5 thoughts on “IL FUNZIONARIO DELEGATO DELL’AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *